Liceo Scientifico Statale 'Albert Einstein'


Proposte annuali di volontariato

Proposte per il 2014-15



Il gruppo di volontariato brutti e cattivi , in continuità con le esperienze realizzate da 10 anni a questa parte, in coerenza con il Piano dell Offerta Formativa che prevede l educazione alla cittadinanza e ai valori della solidarietà, della condivisione e della pace, propone agli studenti, all interno delle attività integrative, la promozione di un gruppo di volontariato per collegare le competenze da acquisire nello studio con le esigenze ed urgenze che salgono dal territorio e dalla città nella quale i giovani studenti vivono.
Dedicare tempo gratuitamente a sostenere le difficoltà, i disagi degli altri è un opera che accresce il senso di cittadinanza, innalza  la dignità, motiva la ricerca e il significato dello studio stesso.


 

ATTIVITá ANNUALE

PROYECTO SANTIAGO-CHILE 2013/2014

Dopo il viaggio di ricognizione e condivisione missionaria in Cile presso la comunità riminese APG23 fondata da D.Oreste Benzi, il responsabile per la zona-Cile; alcuni studenti volontari delle scuole e licei di Rimini hanno pensato di avviare un progetto educativo di sostegno ai progetti che la Comunità APG23 ha innescato da almeno 18 anni.

Certamente visitando e abitando la metropoli/città di Santiago del Cile non è stato difficile cogliere le contraddizioni e diseguaglianze tra ricchezza e povertà estreme causate dal divario socio-economico e dalle ferite ancora fresche che il regime ha inflitto alla gente cilena che stenta a riappropriarsi di una propria identità e storia. Oggi, il 14,4% della popolazione vive in povertà e dal 2 all 8% in estrema povertà, che si nasconde e si emargina soprattutto nella periferia della città. Dovrebbero poi migliorare le opportunità di istruzione e di occupazione.

Dall osservazione e ricognizione fatta risulta che le più forti povertà e criticità che si manifestano in Cile e nella città di Santiago sono più urgenti e richiedono precedenza sono istruzione, educazione, lavoro, assistenza e accompagnamento familiare. Per questo la comunità ed i suoi fratelli stanno intervenendo su cantieri di povertà diverse; bambini violati nei loro propri diritti, sia perché non hanno famiglie composte da una parentela unica, dunque abbandonati o che hanno genitori tossicodipendenti, criminali o poveri che non possono occuparsi dei propri figli e dare loro condizioni minime di cui hanno bisogno.
A questo punto scattano i progetti di protezione generati attorno a dei nuclei di accoglienza familiari che garantiscano il rispetto dei diritti dei bambini. Giovani e adulti con problemi di droga attraverso un programma terapeutico. Adulti di strada o precari, persone senza fissa dimora offrendo loro spazi per integrarsi, un amicizia e relazioni accoglienti insieme ad un alimentazione quotidiana necessaria alla loro sussistenza.

Obiettivi e progetti individuati:

Dove: a scuola. Quando: giovedì 14,00-15,15.
Resp.progetto: gruppo volontariato (prof. Giampaolo Rocchi 338.3956669)


ATTIVITá DI VOLONTARIATO CONTINUATIVE

 

MERCATO EQUO E SOLIDALE

Il commercio equo e solidale rappresenta una forma di scambio con realtà produttive del sud del mondo finalizzata al superamento di un economia coloniale , valorizzando i prodotti di quelle regioni senza passare per le multinazionali e favorendo con micro-crediti la produzione in quei paesi. Concretamente si allestiscono banchi di sensibilizzazione e di vendita in occasione del Natale e dei ricevimenti pomeridiani.

Dove: a scuola. Quando: martedì 14,00-15,30.
Resp.progetto: Pacha Mama. (0541.751301) Adriana  (333.8542274)

 

SERVIZI CARITAS
(c/o via M. d. Scala, resp.prog: Paola B. 3497811901 e Caritas 0541.26040)

- Centro educativo Caritas bambini immigrati
Si tratta di organizzare pomeriggi di gioco e compiti scolastici con studenti delle elementari e medie.
Quando: Lun,Mar,Merc. 14,30-16,30
- Visita Caritas a persone anziane in città
Consegna a domicilio di un pasto caldo a persone anziane sole in città. Il servizio continua con visite di amicizia e per particolari bisogni dei nonni.
- Mensa Caritas per i poveri
Si tratta di preparare la cena per gli ospiti della casa di accoglienza per i poveri. Quando: ogni sera 18-20
- Operazione Cuore . Sostegno della Caritas a bambini dello Zimbabwe trasferiti in Italia per operarsi al cuore. Resp.progetto: Sara 334.9469356
 

GRUPPO LIBERA - Associazioni, nomi e numeri contro le mafie .

Libera è un associazione che intende di sollecitare la società civile la lotta alle mafie e promuovere legalità e giustizia. Coordina oltre 1500 associazioni, gruppi, scuole, realtà di base volte a diffondere la cultura della legalità, il volontariato ed educazione alla pace. Si promuoverà una sensibilizzazione e un coordinamento a scuola con attività e manifestazioni.
Resp.progetto: Michael Binotti 339.7678934


EMERGENCY

E una organizzazione italiana indipendente e fatta di volontari che dal 1994 è interviene in paesi coinvolti in gravi conflitti ed offrendo cure gratuite e  alle vittime della guerra,delle mine antiuomo e della povertà. Promuove una cultura di pace, solidarietà e rispetto dei diritti umani. Si chiede agli studenti,un appoggio per conoscere ,sensibilizzare e sostenere tali progetti. Resp.progetto: Claudia 335.7331386

 

LA COMUNITà DI MONTE TAURO

Servizio di accoglienza verso bambini con problemi psicofisici. Si tratta di passare con loro qualche ora alla settimana aiutando le religiose a sostenere l aiuto scolastico, il gioco e piccoli lavori domestici. (Resp.prog.: Concetti Stefania 348.0590454 / 0541.656882)

 

AVSI E LE TENDE DI NATALE

Il progetto Tende di Natale propone adozioni a distanza col tradizionale mercatino delle stelle di Natale. (Resp.progetto: Cevoli L. 335.5343313 (www.avsi.org) e prof. Lunedei A. 0541.778887)



 ATTIVITá DI SENSIBILIZZAZIONE

 

- Sensibilizzazione al Servizio Civile Nazionale.

- Animazione Trenino diversamente abili , Loreto giugno 2014.

- Campo volontariato solidale a Roma (27-30/12/14). - Visita alla comunità di Montetauro (maggio 2014).

- Viaggio di Volontariato in Cile (estate 2014)

 


 

NB1) Si può accedere ai gruppi e alle iniziative di volontariato solo con adesione formale scritta

NB2) è bene che tale attività integrativa di volontariato non precluda ne sostituisca l impegno scolastico curricolare dello studente

NB3) Se desideri conoscere ed impegnarti in una di queste attività di volontariato in maniera costante compila l autorizzazione, specificando il servizio che hai scelto; le adesioni firmate da un genitore verranno raccolte entro il mese di ottobre direttamente dal prof. Rocchi.


Documenti allegati

Volont.2014.15.docx



Pagina precedente  |  Pagina principale


Questo sito web fa uso di cookie tecnici 'di sessione', persistenti e di Terze Parti.
Non fa uso di cookie di profilazione.
Proseguendo con la navigazione intendi aver accettato l'uso di questi cookie.
OK
No, desidero maggiori informazioni